Andrea-Vanni

Andrea Vanni

Insegnante

Andrea-Vanni

Andrea Vanni

Courses | Corsi: Diabolo
Languages | Lingue: Italiano

CV

Sono Andrea Vanni, abito in quel di Lucca e sono artista di strada e da palco dal 1997.

Venni folgorato dal mondo dei giocolieri durante la prima Convention Italiana di Giocoleria del 1998 e da lì non sono più riuscito a tirarmene fuori. Viva!

Ho partecipato, come relatore di workshop e fruitore, a tutti i Meeting Nazionali di Insegnanti di Circo dal 2004 ad oggi e attualmente collaboro con numerose scuole di circo come insegnante di giocoleria, prevalentemente di diablo.

Queste sono alcune delle compagnie di spettacolo di cui ho fatto o faccio parte: Karacongioli, Chicchi d’Uva, DuO BiS, Panda Cat Project, Antitesi Teatro Circo…

 

Pare assurdo pensarci oggi, ma quando ho iniziato non solo non esistevano i motori di ricerca, i tutorial e i social, ma nemmeno internet era tanto diffuso! Sono stato quindi costretto a sviluppare un metodo personale di apprendimento: mi ricordo che tornavo dalle convention europee di giocoleria pieno di appunti su block notes, foglietti e quadernini. Dovendo dare un nome ai trick e dovendo trovare il modo di descrivere a parole ogni movimento con l’attrezzo, ho sviscerato le basi tecniche del diablo con un approccio necessariamente propedeutico.

Le nuove generazioni di diablisti credo che spesso abbiano troppa fretta di imparare, scordando quanto sono importanti i fondamentali.

 

Sono da sempre interessato all’espressione artistica, piuttosto che alla tecnica fine a sé stessa e cerco di curare quindi la ricerca coreografica, stando attento allo stile di esecuzione, al movimento del corpo e all’improvvisazione.

Sono alla ricerca più del bello che del difficile e vedo quindi nel diablo un mezzo e non un fine.

I am Andrea Vanni, from Lucca, Tuscany (IT). I am a street and stage performer since 1997.

My passion for juggling started in the first Italian Convention in 1998 and it is still alive.

I attended all the Italian Meetings of Circus Teachers since 2004, both giving and taking workshops. I collaborate with many circus schools around Italy, as juggling teacher.

I perform my shows with the following companies: Karacongioli, Chicchi d’Uva, DuO BiS, Panda Cat Project, Antitesi Teatro Circo…

It looks so strange now, but when I started to juggle there were no tutorial, no search engines, no socials… nearly no internet! So I was forced to develop my personal learning process: I came back from every Juggling European Convention with a lot of notebooks and little pieces of paper full of written tricks. Having to give a name to the tricks and to describe movements with words, I could examine deeply the diablo propaedeutics.

I think that young generations of diablo’s jugglers use to have too much hurry to reach the goal, forgetting how much crucial are basics.

I am interested about artistic expression, rather than skill an end in itself, so I try to take care of choreographic research, style, body movements and improvisation.

I’m looking for the beauty in juggling, not the technical difficulty, therefore the diablo becomes a mean and not the end.

Course information | Informazioni sul corso

Course 1
Corso 1

1 diablo – livello intermedio – Soli e Satelliti

In questo corso esploreremo le due principali categorie di trick con il diablo, piuttosto semplici concettualmente ma fondamentali per poter sviluppare la tecnica a livelli superiori. Sono figure molto utili, che permettono di legare tra loro i trick stessi, essere fluidi e avere un buon controllo dell’attrezzo, senza dover caricare il diablo continuamente.

SOLI
I Soli sono dei trick in cui il diablo percorre una circonferenza completa per tornare al punto di partenza, senza staccarsi mai dal filo.

Sono molto utili per riempire i buchi di una coreografia, prendersi un momento di relax (visto che è difficile far cascare il diablo, che rimane sempre a contatto con il filo), muoversi molto con il corpo.

SATELLITI
I Satelliti sono dei trick in cui il diablo, come per i soli, percorre una circonferenza completa, ma attorno a una parte del corpo (braccia, gambe, busto, testa ecc) e staccandosi dal filo.

 

REQUISITI TECNICI RICHIESTI: basi con 1 diablo; saper caricare il diablo; saper correggere l’asse.

Course 2 Corso 2

1 Diablo – livello intermedio – lanci di bacchetta, ponti e sforbiciate

In questo corso impareremo tre categorie di trick fondamentali, necessari per il percorso di apprendimento di ogni diablista. Conoscere la teoria ed aver assimiliato i movimenti di questi trick è molto utile per affrontare successivamente figure più complesse, ma, anche presi singolarmente possono arricchire le proprie routine con elementi tecnici e stilistici semplici e di effetto.

LANCI DI BACCHETTE
Indagheremo tutte le possibili varianti dei modi di lasciare le bacchette: suicide, infinite suicide, slowicide, genocide, mini-genocide, lanci di bacchette appese, lanci di entrambe le bacchette ecc ecc.

PONTI
Faremo una panoramica su tutte le parti del corpo che si possono usare per far rimbalzare il diablo sul filo, muovendolo da una parte all’altra, fino a complicarci la vita con movimenti del corpo, incroci strani di gambe e braccia e combinazioni di tutti questi elementi.

SFORBICIATE
Sforbiciare significa incrociare le braccia per liberare il diablo da una presa con la mano destra e sinistra invertite. Non è questo il luogo per spiegarvi cosa significa, sappiate solo che qualunque diablista si troverà spessissimo a dover usare questo meccanismo, che si rivela quindi cruciale.

REQUISITI TECNICI RICHIESTI: basi con 1 diablo; saper caricare il diablo; saper correggere l’asse.

Course 3 Corso 3

1 diablo - livello intermedio - fruste, grindate, nodi magici e trick di effetto

In questo corso passeremo in rassegna trick non necessariamente fondamentali per il proprio bagaglio tecnico, ma utili per arricchire con elementi di effetto le proprie routine. Molti di questi trick permettono di stupire con poco: minimo sforzo e massimo risultato!

Tra i corsi da me proposti questo è il più vario, perché affronta ambiti tecnici anche molto diversi, in piccoli assaggi.

FRUSTE
Prendere il diablo al volo con una frustata secca, usando una mano sola, è probabilmente uno dei trick di maggior effetto, che ogni diablista che l’abbia visto fare vuole subito imparare.

GRINDATE
Parliamo di grindate quando il diablo viene appoggiato sulla bacchetta.

NODI MAGICI
Per nodi magici si intendono tutti quei trick in cui il diablo viene annodato insieme al filo e poi, magicamente… con un piccolo gesto, si libera. Oltre ad ottenere lo stupore è utile conoscere questa categoria di trick per affrontare concettualmente molte figure di livello superiore, con costruzioni complesse.

REQUISITI TECNICI RICHIESTI: basi con 1 diablo; saper caricare il diablo; saper correggere l’asse.

Course 4 Corso 4

1 diablo - livello intermedio/avanzato - come costruire la propria routine e inventarsi trick nuovi

Con un bagaglio tecnico più ricco arriva il momento di mettere a frutto le nostre conoscenze e costruire la nostra routine personale.

Non basta essere capaci di eseguire i singoli trick per far funzionare la sequenza: occorre sapere quali sono i principi base della coreografia; occorre trovare la fluidità nei passaggi da una figura all’altra; occorre sapere come e quando accelerare il diablo; occorre scegliere i trick più adatti ai vari momenti; occorre avere un percorso creativo chiaro.

Un altro obiettivo del corso è quello di dare gli strumenti per rendersi indipendenti e conoscere le regole che permettono di inventarsi trick nuovi, cominciando così a trovare il proprio stile.

REQUISITI RICHIESTI: basi con 1 diablo; saper caricare il diablo; saper correggere l’asse; avere una infarinatura generale per le principali categorie di trick.

Course 5 Corso 5

Iniziare a giocolare con 2 diabli e trick base

In questo corso affronteremo l’ABC dei 2 diabli, imparando la  correzione dell’asse, l’accelerazione e alcuni trick base, come  soli, stop, grindate e lanci alti.

Daremo molta importanza al controllo dell’attrezzo, per porre  basi solide che aiutino l’allievo a continuare il suo percorso di apprendimento autonomamente.

Verranno proposti comunque alcuni trick accessibili per i principianti, ma di grande soddisfazione.

REQUISITI RICHIESTI: solide basi con 1 diablo; buon controllo del diablo, con dimestichezza nelle correzioni dell’asse.

One to One training | Lezioni Individuali

One to One
Lezioni Individuali

Lezioni private 1 a 1 di diablo

Scegliendo questo corso avrai la possibilità di decidere cosa imparare, costruendo insieme a me il tuo percorso  personalizzato. Sarò io ad adattarmi alle tue esigenze e non dovrai seguire delle proposte standard. Sceglieremo singolarmente i trick che più ti piacciono, sperando che… li sappia fare io!

Una delle opportunità migliori di questo corso è quella di lavorare ad una routine per creare il proprio numero di diablo.

 

REQUISITI TECNICI: nessuno in particolare, questo corso si adatta al tuo livello tecnico, quindi puoi essere anche un principiante assoluto.

Current courses | Corsi attuali

Torna su